• Premessa

L’insegnamento di uno strumento musicale si colloca all’interno di un progetto complessivo di formazione della persona, secondo i principi generali della scuola secondaria di primo grado.

I docenti di strumento lavorano per accompagnare l’alunno nella formazione e nella scoperta di sé e delle proprie potenzialità, per renderlo consapevole, partecipe e responsabile, attento ai valori della tradizione e della cultura musicale, inserito e integrato nella nostra società in continua evoluzione.

Questa opportunità costituisce il primo gradino della formazione musicale, seguito eventualmente - se gli studenti vorrano proseguire con gli indirizzi di studio musicali superiori - dal Liceo Musicale e dal Conservatorio.

  • Cosa vuol dire esattamente “indirizzo musicale”?

Vuol dire che nel POF è previsto l’insegnamento dello strumento musicale in ambito curriculare, ovvero nell’ambito del normale insegnamento della scuola; quindi lo strumento musicale, e con lui le materie complementari allo studio dello strumento (Teoria musicale e Musica d’insieme), costituiscono discipline di studio al pari di tutte le altre e, naturalmente, una delle prove dell’Esame di Stato.

Un significativo estratto dalla normativa di riferimento: “L'insegnamento strumentale costituisce integrazione interdisciplinare ed arricchimento dell'insegnamento obbligatorio dell'educazione musicale nel più ampio quadro delle finalità della scuola media e del progetto complessivo di formazione della persona.

Esso concorre, pertanto, alla più consapevole appropriazione del linguaggio musicale, di cui fornisce all'alunno preadolescente una piena conoscenza, integrando i suoi aspetti tecnico-pratici con quelli teorici, lessicali, storici e culturali che insieme costituiscono la complessiva valenza dell'educazione musicale; orienta quindi le finalità di quest'ultima anche in funzione di un più adeguato apporto alle specifiche finalità dell'insegnamento strumenta le stesso.

 La musica e la sua evoluzione linguistica hanno avuto, e continuano ad avere, nel loro divenire, frequenti momenti di incontro con le discipline letterarie, scientifiche e storiche. L'indirizzo musicale richiede quindi che l'ambito in cui si realizza offra un'adeguata condizione metodologica di interdisciplinarità: l'educazione musicale e la pratica strumentale vengono così posti in costante rapporto con l'insieme dei campi del sapere. [...] Sviluppare l'insegnamento musicale significa fornire agli alunni, destinati a crescere in un mondo fortemente segnato dalla presenza della musica come veicolo di comunicazione, spesso soltanto subita, una maggiore capacità di lettura attiva e critica del reale, una ulteriore possibilità di conoscenza, espressione e coscienza, razionale ed emotiva, di sé”. (Dall’allegato “A”, Programmi di insegnamento dello Strumento Musicale nella Scuola Media, Decreto Ministeriale n. 201 del 1999).

Per riflettere sull’importanza di questa possibilità offerta dalla scuola, è importante sottolineare alcuni punti salienti:

➢ sviluppare l'insegnamento musicale significa “fornire agli alunni, destinati a crescere in un mondo fortemente segnato dalla presenza della musica come veicolo di comunicazione, spesso soltanto subita, una maggiore capacità di lettura attiva e critica del reale, una ulteriore possibilità di conoscenza, espressione e coscienza, razionale ed emotiva, di sé”. L’opportunità culturale che la scuola offre, quindi, è e sarà sempre per lo studente un valore aggiunto alla sua formazione non solo culturale ma di persona, perché lo studio di uno strumento educa al metodo e alla disciplina, risorse spendibili in tutti i campi;
➢ il fine ultimo della scuola ad indirizzo musicale è che la musica sia conosciuta e venga praticata, così come qualsiasi forma di arte. Tutto ciò arricchisce la sfera emotiva, la creatività e il gusto estetico, contribuendo ad uno sviluppo armonico della personalità. Educare ed educarsi alla musica, con tutto ciò che comporta, vuol dire divenire degli esseri umani migliori, che a loro volta costituiranno il tassello di una società migliore;
➢ non tutte le scuole ampliano la loro offerta formativa in questo senso, anzi: in Italia, purtroppo, sono veramente pochi i curricoli ad indirizzo musicale;
➢ lo Stato offre agli studenti che scelgono l’indirizzo musicale un’opportunità che in qualsiasi scuola di musica privata, a parità di insegnamento e condizioni, pagherebbero una cifra importante, cifra non sempre alla portata di tutte le famiglie.

  • Organizzazione del corso

Il corso ad indirizzo musicale è attivo nel nostro Istituto dall'a.s. 2003-2004. Sotto la guida di docenti specializzati, gli alunni hanno l’opportunità di approfondire lo studio di uno strumento musicale a scelta tra i seguenti:
➢ chitarra
➢ tromba
➢ flauto traverso
➢ pianoforte
Il corso ha la durata di tre anni ed è gratuito. Vi si accede su richiesta, compilando l’apposito modulo on line all’atto dell’iscrizione in prima media e previo esame attitudinale (una semplice prova che ha lo scopo di constatare le attitudini musicali degli alunni).

  • Struttura oraria

Il corso prevede: 1 lezione individuale o a piccoli gruppi, di pratica strumentale e di teoria e solfeggio, 2 lezioni di musica d’insieme.

 

 

VI Concorso Nazionale di Musicale “Magna Graecia” - PRIMO PREMIO ASSOLUTO PER ORCHESTRA DI CHITARRE

 

Notizie

SCUOLA, SPORT E SALUTE: GIOCHI SPORTIVI STUDENTESCHI 2019

20 Mag, 2019
 
Si è da poco conclusa l'edizione 2019 dei giochi sportivi studenteschi…

AVVISI SCUOLA DELL'INFANZIA E PRIMARIA PLESSI ALDISIO E D'ERRICO (consiglio di interclasse/ intersezione e incontro scuola famiglia)

10 Mag, 2019

1.  Consiglio di  Interclasse/ Intersezione Plessi Aldisio e L.D’Errico:

     Le…

“CIAK… un processo simulato per evitare un vero processo”

07 Mag, 2019

“CIAK… un processo simulato” per gli studenti della classe 1^A della Scuola…

SCUOLA PRIMARIA LAURA D'ERRICO: PROGETTO PON “IL MONDO VISTO DA UN ALBERO” CON IL REPARTO BIODIVERSITA’ DEI CARABINIERI

07 Mag, 2019

Il nostro Istituto ha partecipato al Progetto Nazionale di Educazione Ambientale “IL…

SPORTELLO BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI a.s.2018/19

30 Apr, 2019

Si avvisano docenti, studenti e famiglie che lo "Sportello BES" a cura della…

MATEMATICA E REALTA': PRIMO PREMIO A PERUGIA

26 Apr, 2019

“007 Pascoli” e “La realtà non è mai come sembra!!! ”sono questi i titoli delle due…

AVVISO: INVALSI SCUOLA PRIMARIA a.s.2018-19

26 Apr, 2019

Nella sezione Invalsi sono disponibili i seguenti file:

  • Manuale per il…

AVVISO: CHIUSURA SCUOLA PER VACANZE PASQUALI

12 Apr, 2019

SI INFORMANO  I SS. GG. GENITORI DELL’ISTITUTO CHE NON SI EFFETTUERANNO LE LEZIONI E…

AVVISO: INCONTRO SCUOLA FAMIGLIA SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO PASCOLI

12 Apr, 2019

 

Si comunica ai Sigg.ri Genitori  che lunedì 29 aprile  2019  si terrà  l’Incontro…

GLI ALUNNI DELLE CLASSI 3^ DELLA SCUOLA SECONDARIA DI 1° GRADO ALLA SCOPERTA DELLA CULTURA PARTENOPEA.

11 Apr, 2019

DAL 28 AL 30 MARZO 2019 SI E’ SVOLTO CON GRANDE ENTUSIASMO E PARTECIPAZIONE IL…

AVVISO INVALSI 2018/19: Scuola Primaria

11 Apr, 2019

nella sezione Invalsi sono disponibili i seguenti file:

  • protocollo…

Gli alunni dell’IC Pascoli Aldisio hanno incontrato il "fantasma"!

10 Apr, 2019

Gli alunni delle classi terze della scuola secondaria dell’IC Pascoli Aldisio,…

AVVISO: PIANO FORMAZIONE CAL001

04 Apr, 2019

SI ALLEGANO DETERMINA E AFFIDAMENTO INCARICHI PER ESPERTI E CALENDARIO

URP

Istituto Comprensivo "Pascoli Aldisio"

Via Mario Greco, 31 - 88100 CATANZARO

Tel: 0961/722323

Fax: 0961/722323

czic85300e@istruzione.it

PEC: czic85300e@pec.istruzione.it

Cod. Mecc. czic85300e
Cod. Fisc. 97061380792
Fatt. Elett. UFR24U

Area riservata